2 aprile - Giornata Mondiale per la consapevolezza dell'autismo

Sabato 1 aprile e domenica 2 aprile il Duomo di Cremona è stato illuminato di blu in occasione della giornata mondiale per la consapevolezza dell’autismo per iniziativa di Fondazione Istituto Ospedaliero di Sospiro

 

L’INIZIATIVA - Sabato 1 Aprile e domenica 2 aprile in occasione della giornata mondiale per la consapevolezza dell’autismo il Duomo di Cremona è stato illuminato di blu per iniziativa di Fondazione Sospiro. Fondazione Sospiro è tra i soci fondatori della Fondazione Italiana per l’Autismo, l’ente che promuove progetti di ricerca e la campagna di raccolta fondi nazionale tramite il numero 45541. Tra le iniziative promosse vi è l’illuminazione di monumenti per sensibilizzare l’opinione pubblica verso l’autismo e per promuovere la campagna di raccolta fondi per la ricerca. Lo scorso anno Fondazione Sospiro illuminò la facciata di Villa Cattaneo, la villa storica dove ha sede l’istituto di Sospiro. Quest’anno ha promosso l’illuminazione del Duomo in concomitanza con l’evento promosso dall’associazione Accendi il Buio che si è tenuto in Cortile Federico II.

 

I PARTNER – Promotore dell’iniziativa è stata Fondazione Sospiro che ha sostenuto tutti i costi dell’evento, hanno collaborato anche Fondazione Italiana Autismo e l’Associazione Accendi il Buio, associazione di famiglie con figli affetti da sindrome dello spettro autistico, attiva da anni sul territorio cremonese e che ha sempre promosso iniziative per la sensibilizzazione sul tema dell’autismo. Fondazione vuole ringraziare per la collaborazione la Diocesi di Cremona e in particolare l’ufficio Beni Culturali della Diocesi, Don Gianluca Gaiardi e Don Alberto Franzini, Parroco della Cattedrale, che hanno appoggiato l’iniziativa e acconsentito a che il Duomo venisse illuminato. Un ringraziamento sentito va anche all’amministrazione comunale di Cremona e agli Assessori Barbara Manfredini e Mauro Platè che si sono prodigati per farsi che si potesse realizzare l’iniziativa. Infine un grazie a Citelum spa, ente gestore del servizio di illuminazione pubblica di Cremona, che ha messo a disposizione la rete e le strutture di collegamento.

 

LA CAMPAGNA - Dal 27 marzo al 8 maggio con un SMS Solidale al 45541 sarà possibile sfidare l'autismo donando 2 Euro da cellulare personale Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali, 5 Euro da rete fissa Vodafone, TWT e Convergenze e di 5 o 10 Euro da rete fissa TIM, Infostrada, Fastweb e Tiscali. Grazie ai fondi che verranno raccolti FIA - Fondazione Italiana Autismo potrà sostenere progetti rivolti all'istruzione, alla formazione degli operatori della scuola, della sanità e dei servizi sociali ed alla ricerca, sia nel campo biomedico che in quello pedagogico, tramite i quali dare supporto alle necessità delle famiglie diffuse su tutto il territorio nazionale. La lista dei progetti vincitori del bando 2017 e oggetto di finanziamento è pubblicata sul sito www.fondazione-autismo.it

 

AUTISMO - Dalle ultime stime degli Stati Uniti un bambino su 68 soffre di sindrome dello spettro autistico, un dato cresciuto di 10 volte negli ultimi 40 anni. Il numero dei maschi con autismo è di 4-5 volte superiore a quello delle femmine. I farmaci specifici contro questo disturbo non esistono, mentre ve ne sono pochi che danno modesti risultati e soltanto per alcune manifestazioni associate all'autismo. La sindrome dello spettro autistico è caratterizzata da deficit nella interazione, nella comunicazione sociale e da comportamenti ripetitivi e interessi ristretti. All’autismo si aggiungono spesso comportamenti problematici, talvolta intollerabili, quali l’aggressività immotivata verso di sé o verso gli altri. Oggi, liberato il campo dalle false ipotesi che colpevolizzavano i genitori o le persone con autismo, si pensa che per dare un chiarimento sulle cause dell’autismo sia necessario ricorrere allo studio delle interazioni fra fattori genetici ed i fattori biologici e chimici esterni. Recentemente è iniziata una ricerca internazionale, che ha l'obiettivo di individuare alcune malattie rare non ancora note e di poter diagnosticare quelle note che non hanno una diagnosi effettiva, si auspica che siano trovate anche molte cause che determinano la sindrome dello spettro autistico.

condividi su: 

Ⓒ Fondazione Istituto Ospedaliero di Sospiro Onlus

Piazza della Liberta, 2 - 26048 Sospiro (CR)

Tel. 0372 6201 - Fax 0372 620 299 - C.F. 80004030195 P.I. 00385470190

fondazione@fondazionesospiro.it - PEC: fondazionesospiro@raccomandata-ar.com

Copyrights 2015 - FONDAZIONE ISTITUTO OSPEDALIERO SOSPIRO - Tutti diritti riservati - Privacy Policy

 

By IT-Impresa