Art. 6 - Il Consiglio di Amministrazione: composizione

La Fondazione è retta da un Consiglio di Amministrazione composto da 5 (cinque) membri.

Quattro consiglieri sono nominati come segue:

- numero 1 (uno) dal Sindaco del Comune di Sospiro;

- numero 1 (uno) dal Presidente della Provincia di Cremona;

- numero 1 (uno) da S.E. Monsignor Vescovo di Cremona;

- numero 1 (uno) dal Parroco pro-tempore della Parrocchia di San Siro di Sospiro.

Il quinto membro è nominato dai quattro come sopra individuati, a maggioranza semplice, tra persone reputate idonee alla funzione per competenza, professionalità, disponibilità e condivisione dei principi di cui all’art. 3.

Il Consiglio di Amministrazione nomina il Presidente ed il Vicepresidente tra i suoi membri nella prima adunanza convocata dal Presidente uscente o chi per esso. Il Consiglio, così convocato, è presieduto dal Consigliere più anziano di mandato o, a parità di condizioni, dal Consigliere più anziano d’età.

Un Consigliere non può essere eletto Presidente per più di due mandati consecutivi. Ai componenti il Consiglio di Amministrazione, per la carica rivestita, può competere una indennità di funzione, nella misura determinata con apposito atto dallo stesso Consiglio di Amministrazione, nei limiti di legge, oltre al rimborso delle spese debitamente documentate sostenute per l’espletamento del mandato. 

Ⓒ Fondazione Istituto Ospedaliero di Sospiro Onlus

Piazza della Liberta, 2 - 26048 Sospiro (CR)

Tel. 0372 6201 - Fax 0372 620 299 - C.F. 80004030195 P.I. 00385470190

fondazione@fondazionesospiro.it - PEC: fondazionesospiro@raccomandata-ar.com

Copyrights 2015 - FONDAZIONE ISTITUTO OSPEDALIERO SOSPIRO - Tutti diritti riservati - Privacy Policy

 

By IT-Impresa