Cerimonia di ricordo dei dipendenti e dei residenti deceduti per Covid-19

Si è tenuta nel pomeriggio di Ferragosto in #FondazioneSospiro, con la presenza di numerosi familiari,  la cerimonia di ricordo dei dipendenti e dei residenti deceduti durante il periodo della fase acuta della pandemia, dal 21 febbraio al 3 maggio scorso. Ha introdotto la cerimonia il Presidente Giovanni Scotti che ha ricordato come l’iniziativa sia stata voluta per rendere onore a tutti coloro che sono deceduti per qualsiasi motivo, non solo per il contagio da Covid 19, ai quali non è stato possibile rendere adeguatamente onore a causa delle misure restrittive anche delle cerimonie funebri. Il Presidente ha poi ringraziato tutti i dipendenti che si sono prodigati in quelle settimane difficili a sostegno dei residenti ed ha ricordato come sia stato grazie alla loro competenza e dedizione che Fondazione Sospiro è riuscita a rendere meno pesante il bilancio di dolore per la perdita di residenti e abbia potuto riprendere le sue attività prima di altre strutture. “Spero vi sia di conforto sapere – ha concluso Scotti rivolgendosi ai familiari presenti – che dai nostri operatori i vostri cari sono stati veramente amati fino alla fine.”

La cerimonia è proseguita con la celebrazione della S.Messa a suffragio, presieduta dal cappellano Don Giacomo Ghidoni e concelebrata dal parroco di Sospiro Don Federico Celini e da Don Franco Regonaschi. All’omelia Don Ghidoni ha proposto parole di ricordo degli scomparsi e di conforto ai familiari, sottolineando come  la festa dell’Assunzione in cielo di Maria, che si celebrava proprio il 15 agosto,  richiamasse ad un destino glorioso anche per gli scomparsi.

Al termine della cerimonia ha chiesto la parola Don Franco Regonaschi, fratello di uno dei residenti defunti, per ringraziare a sua volta sia la dirigenza, sia le maestranze per la cure offerte al suo familiare negli anni in cui ha vissuto in Fondazione, ma pure per l’assistenza spirituale che non è mai venuta meno, neppure nei momenti difficili della pandemia. In segno di gratitudine ha donato ad ognuno degli operatori presenti un suo saggio storico.

Oltre al Presidente Giovanni Scotti, alla cerimonia hanno presenziato i membri del Consiglio di Amministrazione Liana Boldori e Francesca Scudellari con il Direttore Generale Fabio Bertusi

condividi su: 

Ⓒ Fondazione Istituto Ospedaliero di Sospiro Onlus

Piazza della Liberta, 2 - 26048 Sospiro (CR)

Tel. 0372 6201 - Fax 0372 620 299 - C.F. 80004030195 P.I. 00385470190

fondazione@fondazionesospiro.it - PEC: fondazionesospiro@raccomandata-ar.com

Copyrights 2015 - FONDAZIONE ISTITUTO OSPEDALIERO SOSPIRO - Tutti diritti riservati - Privacy Policy

 

By IT-Impresa