Ambulatorio di Spinadesco: da 10 anni al servizio dei bambini

31 Ottobre

Ambulatorio di Spinadesco: da 10 anni al servizio dei bambini

Festa di compleanno per l’ambulatorio della Fondazione Sospiro

Un aiuto concreto a chi ha problemi di autismo o ha altre disabilità

Dieci anni di attività per l’ambulatorio minori di Fondazione Sospiro Onlus che si trova a Spinadesco. Una struttura importante del territorio che, ormai da dieci anni, svolge un servizio rivolto a bambini e a ragazzi con disabilità intellettiva o autismo e alle loro famiglie.
Nato nel 2008 dalla volontà di Serafino Corti, direttore del dipartimento delle disabilità di Fondazione Sospiro, in collaborazione con Daniele Arisi della neuropsichiatria infantile dell’azienda ospedaliera di
Cremona e Marilena Zacchini, esperta di autismo.
Partendo con alcuni bimbi in un piccolo appartamento nel centro di Cremona ha saputo, in pochi anni, crescere ed ampliare le opportunità di presa in carico. Ad oggi offre percorsi abilitati con progetti individualizzati ed eroga trattamenti per quasi duecento minori, che segue anche in vari ambiti sul territorio. L’equipe psicoeducativa conta oggi dodici operatori competenti, formati ed appassionati.
Durante l’evento, a cui hanno preso tante famiglie con bimbi e ragazzi che frequentano il servizio, sono intervenuti Giovanni Scotti (vice presidente di Fondazione Sospiro), Roberto Lazzari (sindaco del
comune di Spinadesco), Alessio Antonioli (presidente della commissione consiliare welfare- servizi alla famiglia e alla persona del comune di Cremona), Marilena Zacchini ( ex coordinatrice dell’ambulatorio),
introdotti da Laura Alzani , attuale coordinatrice. Tante le attività che ogni giorno vengono proposte al centro, tutte volte a favorire la massima autonomia delle persone per garantirne anche il loro pieno inserimento nel mondo del lavoro. E questo viene svolto con attività di gruppo, attraverso lo sport, le uscite in mezzo alla gente e la collaborazione con le scuole. Tutto per valorizzare le capacità di
bambini e ragazzi. Una ‘festa di compleanno’ in piena regola, dunque, per sottolineare l’importante traguardo dei dieci anni di attività, con l’animazione di Teatroallosso che ha saputo incantare
e coinvolgere grandi e piccini e, nel rinfresco finale, non è mancata una squisita torta con tanto di candeline.

articolo a firma Serena Ferpozzi tratto da La Provincia di mercoledì 31 ottobre 2018

Potrebbero interessarti:

03 Aprile

CALL FOR PAPER – CONVEGNO NAZIONALE SULLA QUALITA’ DELLA VITA PER LE PERSONE CON DISABILITA’

Il convegno sulla qualità della vita per le persone con disabilità promosso da Fondazione Sospiro Onlus...

Leggi di più

20 Marzo

NUOVI MASTER ABA! PRIMO E SECONDO LIVELLO

AMICO-DI e FONDAZIONE SOSPIRO promuovono due percorsi MASTER in APPLIED BEHAVIOR ANALYSIS (ONLINE SINCRONO e ASINCRONO),...

Leggi di più

12 Marzo

19° CONVEGNO NAZIONALE SULLA QUALITA’ DELLA VITA PER LE PERSONE CON DISABILITA’

SAVE THE DATE - 5 - 6 SETTEMBRE 2024 NUOVE SFIDE Fissate le date del 19°...

Leggi di più

Copyrights 2024 - FONDAZIONE ISTITUTO OSPEDALIERO DI SOSPIRO - Tutti i diritti riservati - Termini e Condizioni - Cookie Policy